PD news

Ultime notizie e attività

Consultazione dei Circoli PD

consultazioni circoli pd

Al via la consultazione lanciata dal neo segretario Enrico Letta durante l’Assemblea nazionale del Partito Democratico. Un momento di incontro e confronto all'interno dei circoli per elaborare una sintesi tra i punti del documento nazionale e le proposte di militanti e iscritti che animano la politica dal basso.

Sarà un'occasione per far emergere idee, proposte e iniziative sul rilancio e sulle priorità del Partito Democratico, a partire dai territori, dalle periferie e dagli iscritti.

Trova il tuo circolo:

Milano città:
Municipio 1
Circolo Milano Centro - "Aldo Aniasi" , 22 marzo ore 21
Circolo Nilde Iotti (GD Municipio 1), 30 marzo

Circolo Porta Romana,  25 marzo alle ore 21

Municipio 2
Circolo Bruno Venturini, 24 marzo ore 20,30 e 26 marzo ore 20.30
Circolo Luciano Lama, domenica 21 ore 16
Milano Futura, 26 marzo 
Circolo Via Padova, 24 marzo ore 21

Municipio 3
Circolo 15 Martiri, 21 marzo dalle 15 alle 17
Circolo 02PD, 28 marzo alle 18
Circolo  "Da Gobba all'Ortica",  27 marzo
Circolo "Fiorella Ghilardotti" , 28  marzo alle ore 17

Municipio 4
Circolo Mecenate-Lomellina-Ponte Lambro, 18 marzo, 23 e 27 marzo alle 21
Circolo Carminelli, 23 marzo
Circolo Corvetto, 23 marzo ore 20.30
Circolo Rogoredo, 22 marzo
Circolo Romana Calvairate, 16, 23, 30 marzo

Municipio 5
Circolo "Angelo Vassallo", 23 marzo  alle 21
Circolo "Bellezza", 23 marzo ore 21
Circolo Clapiz, domenica 28 marzo ore 10.00.
Circolo Gratosoglio, 25 marzo ore 17

Municipio 6
Circolo Porta Genova, 22 marzo e 29 marzo
Circolo Giambellino-Lorenteggio-Inganni, sabato 27 alle 17.30

Municipio 7
Circolo Pio La Torre, 22 marzo dalle 21 alle 23
Circolo di Quinto Romano, 23 marzo
Circolo MiMA XXV Aprile, 25 marzo alle 20:45

Municipio 8
Circolo Antonino Caponnetto, 21 marzo
Circolo "Bella Ciao"-Trenno Gallaratese, 24 marzo
Circolo "Camboni" - Quarto Oggiaro, 22/23 marzo
Circolo Montestella, 19 marzo
Circolo Di Vittorio, 18 marzo e 26 marzo
Circolo Rinascita, 24 marzo ore 21
Circolo Lia Bianchi, 28 marzo alle ore 21

Municipio 9
Circolo "Gino Giugni" - Affori, 23 marzo ore 21 
Circolo  "1° Maggio" - Isola,, 27 marzo
Circolo Bicocca Pratocentenaro, 22 marzo alle 21 e 26 marzo  alle ore 21:00
Circolo  Bovisa Dergano,  22 marzo e 26 marzo
Circolo "Rigoldi" Niguarda, 30 marzo ore 21


Circoli Tematici
Circolo ADA,  22 marzo e 29 marzo
Circolo AMSA, 25 marzo ore 18
Circolo Città Aperte, 22 marzo alle 21
Circolo EconDem, 16 marzo
Circolo Ius Dem, 23 marzo
Circolo M101, 25 marzo ore 21
Circolo Milano Capitale d'Europa, 24 marzo
Circolo Pallacorda,  25 marzo
Circolo Per la Città Mondo, 25 marzo ore 21
Circolo Sinergie Urbane,  18 marzo ore 21 e 24 marzo ore 21
Circolo Tematico Scuola don Milani, 24 marzo alle 21 e 28 marzo ore 21
Circolo Tombon, 17 e 33 marzo alle 18


Area Metropolitana:

Adda Martesana
Circolo Basiano, 26 marzo alle ore 21
Circolo 25 Aprile - Cassano d'Adda, 24 marzo alle 21
Cicolo Cernusco sul Naviglio, 28 marzo ore 21
Circolo Gorgonzola, 28 marzo 
Circolo Inzago, domenica 21 e domenica 28
Circolo Liscate, venerdì 26 alle ore 21
Circolo Pd “Mario Tremolada” di Pessano con Bornago, 27 marzo alle 10
Circolo Segrate, 26 marzo  ore 21.00
Circolo Trezzano Rosa, 25 marzo
Circolo Trezzo sull'Adda, 27 marzo ore 16
Circolo Vaprio D'Adda , 23 marzo ore 21
Circolo "Franca Rovelli"- Vignate, 22 marzo
Circolo Vimodrone, 21 e 28 marzo

Alto Milanese
Circolo Angelo Vassallo - Canegrate e S. Giorgio SL, 16 marzo e 23 marzo
Circolo Cerro Maggiore e Cantalupo, 29 marzo
Circolo Inveruno, giovedì 25 e lunedì 29
Circolo Castano Primo,  22 marzo ore 21
Circolo Legnano, 27 marzo 
Circolo Nerviano, 22 marzo
Circolo Ozzero-Besate-Morimondo-Motta Visconti, 25 marzo ore 21
Circolo Parabiago, 16 marzo
Circolo Rescaldina, 28 marzo
Circolo Vanzaghello, 20 marzo
Circolo Villa Cortese, 23 marzo  alle ore 21 e 26 marzo ore 21

Est Ticino
Circolo Abbiategrasso, giovedi 25 alle 21 e domenica 28 alle 10
Circolo "XXV aprile" di Bareggio, 16 marzo e 
24 marzo ore 21
Circolo “Gigio Garavaglia” Ossona, Mesero e Marcallo, 26 marzo alle 21
Circolo Robecco sul Naviglio, 23 marzo
Circolo di Rosate e Gudo Visconti, 25 marzo ore 21
Circolo Santo Stefano Ticino, 30 marzo
Circolo Magenta,  23 marzo alle 21.

Nord-Est
Circolo Bresso, 16 e 22 marzo
Circolo "Cervi"- Cologno Monzese, 25  marzo alle ore 21
Circolo Cormano, 23 marzo
Circolo Cusano, 29 marzo
Circolo Cusano Milanino,  lunedì 29 marzo ore 21
Circoli di Sesto San Giovanni, 22 e 25 marzo

Nord-Ovest
Circolo PD Bollate, 25 marzo
Circolo Cornaredo e San Pietro all'Olmo, 23 marzo
Circolo Garbagnate Milanese, 26 marzo alle 21
Circolo G.Foi Lainate, 26 marzo, alle 21
Circolo N. Bobbio di Novate Milanese, 27 marzo
Circolo Pero, 23 marzo
Circolo Pregnana Milanese, 22 marzo

Circolo Settimo Milanese, 29 marzo alle 21
Circolo Solaro, 18 marzo alle 21.15
Circolo Vanzago, 28 marzo ore 15

Sud-Est
Circolo Melegnano, 24 marzo
Circolo Mediglia-Pantigliate, 24 marzo
Circolo "Cavedini" di Opera, 22 marzo
Circolo Paullo, 23 marzo
Circolo Peschiera Borromeo, 25 marzo
Circolo San Donato Milanese, 23 marzo 
Circolo San Giuliano Milanese,  lunedì 22 e giovedì 25 marzo
Circolo Vizzolo Prrdabissi, 26 marzo

Sud-Ovest
Circolo Assago, 24 marzo ore 21
Circolo Basiglio, 21 marzo
Circolo Buccinasco, 22 marzo
Circolo Cesano Boscono, 27 marzo 
Circolo Corsico, 18 marzo
Circolo PD "Luigi Gemelli" - Pieve Emanuele, 24 marzo

Circolo Rozzano, 21 marzo alle 21 e 30 marzo alle 21
Circolo ZIbido San Giacomo, 19 e 26 marzo

 

 

 

 

 

Zona arancio rafforzata; Sindaci PD: "Mancata la collaborazione istituzionale"

MILANO - Sei sindaci dei Comuni della Città Metropolitana, Lorenzo Fucci di Liscate, Antonio Fusé di Melzo, Roberta Maietti di Rodano, Franco De Gregorio di Truccazzano, Riccardo Benvegnù di Binasco, Paolo Gobbi di Vignate si sono ritrovati oggi a mezzogiorno sotto il Palazzo di Regione Lombardia per un sit-in di protesta contro la mancanza di collaborazione e coinvolgimento da parte della giunta Fontana sull'ordinanza regionale che ha disposto il passaggio in fascia "arancione rafforzato" di diversi comuni dell'hinterland milanese. 

"Non è così che si collabora a livello istituzionale -  spiegano i sindaci del Partito Democratico di Milano Metropolitana - siamo noi i soggetti chiamati a informare e a far rispettare sui nostri territori decisioni che avranno importanti ripercussioni sulla vita di cittadini, famiglie e attività economiche. Ci saremmo aspettati una comunicazione da Regione Lombardia e, invece, abbiamo appreso dell'ordinanza attraverso gli organi di stampa".

I primi cittadini sono stati ricevuti dal Presidente Attilio Fontana il quale ha precisato di aver avvertito, della decisione, Anci Lombardia, imputando a quest'ultima la responsabilità di non aver fatto seguire una comunicazione ai Comuni. 

"Il nostro referente istituzionale è Regione Lombardia e non l'associazione dei comuni. Peraltro - denunciano i sindaci - alcuni di noi erano in contatto con ATS, vista la situazione sul territorio, che ci aveva rassicurato sull'improbabilità di cambi di colore. Questa è la prova, ancora una volta, di uno scarso coordinamento tra articolazioni regionali: il braccio destro non si parla con il braccio sinistro" - concludono

I Sindaci, inoltre, hanno consegnato al Presidente Fontana una lettera firmata da oltre settanta primi cittadini della Città Metropolitana di Milano

Ti raccontiamo Milano

86882 1
Con Beppe Sala per altri 5 anni!

A partire dal weekend del 13 e 14 febbraio, saremo nelle piazze e nelle strade, a Milano, per incontrare le persone, discutere e confrontarci sugli obiettivi portati avanti fino ad oggi insieme alla giunta di Beppe Sala e sul lavoro che ancora c'è da fare per la città.

Nel pieno rispetto delle norme di sicurezza, vogliamo scendere in piazza per far conoscere il nostro contributo, ma anche per raccogliere idee, consigli e spunti di riflessione per migliorare Milano e renderla una città ancora più vivibile e inclusiva.

In alcuni banchetti sarà possibile firmare la proposta di legge popolare contro la propaganda fascista e nazista, promossa dal Comitato di Sant'Anna di Stazzema. Qui di seguito:

Continua a leggere

Lettera aperta al Presidente Attilio Fontana e all’Assessore al Welfare Giulio Gallera sulle vaccinazioni antinfluenzali

Vi scriviamo per esortarVi a fare chiarezza rispetto al CAOS DELLA PRESENTE CAMPAGNA VACCINALE antinfluenzale 2020-2021 e ad intervenire apportando adeguati correttivi che permettano l’accesso a questo presidio sanitario da parte di migliaia di cittadini, soprattutto anziani e fragili, della nostra Città Metropolitana.

La vaccinazione, oltre ad essere offerta gratuitamente come di consueto agli anziani, alle persone appartenenti a categorie a rischio di complicanze e affette da patologie croniche (cardiovascolari, respiratorie, diabete), alle donne in gravidanza ed agli addetti ai servizi essenziali è raccomandata, in virtù della situazione emergenziale legata al Covid-19, anche alla popolazione pediatrica tra i 6 mesi e i 6 anni e a tutte le persone a partire dai 60 anni di età (anziché i consueti 65).

Purtroppo registriamo che, diversamente da quanto previsto dalla circolare ministeriale «Prevenzione e controllo dell'influenza: raccomandazioni per la stagione 2020-2021», non solo la campagna vaccinale – impostata dalla Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia ma poi scaricata in toto sull’ATS - non è partita ad inizio ottobre, ma RISULTA ESSERE INCREDIBILMENTE IN RITARDO, avendo, a distanza di un mese, coinvolto una infinitesima porzione dei possibili destinatari.

Negli ultimi giorni, abbiamo toccato con mano lacune, anche organizzative, che a nostro sentire potrebbero purtroppo inficiare l’azione vaccinale diffusa che è richiesta per godere dei benifici di protezione al livello vasto della popolazione.

Continua a leggere

Covid-19: "Le lancette sembrano tornate indietro, con una Regione che dimostra di non aver imparato nulla dai suoi errori, ecco le nostre proposte"

MILANO – Era il 20 febbraio di quest’anno quando la Lombardia e l’Italia scoprivano il paziente 1, il trentottenne di Codogno affetto da Covid-19. A distanza di otto mesi la sensazione è che in questa Regione si sia fatto ben poco per prepararsi ad arginare la prevedibile seconda ondata. Una sensazione purtroppo supportata dai numerosi appelli di medici ed esperti che denunciano oggi la fragilità di un sistema e una macchina incapace di proteggere i suoi cittadini.

“Ancora, dopo otto mesi, purtroppo, ci troviamo a subire l'arroganza di una Regione incapace e impreparata - è con questa immagine che la segretaria metropolitana del PD Silvia Roggiani ha aperto la conferenza stampa di oggi, giovedì 22 ottobre, sulla gestione della seconda ondata di emergenza Covid-19 a Milano Metropolitana, che ha visto intervenire il capogruppo PD in Regione Fabio Pizzul, la consigliera regionale Carmela Rozza, il vicepresidente del Consiglio regionale Carlo Borghetti, il sindaco di Cesano Boscone Simone Negri e la dottoressa di medicina generale Anna Pozzi.
“Sentiamo il dovere di denunciare gli errori e le mancanze, a partire da una sanità territoriale sacrificata a favore di quella privata, dalla drammatica questione dei vaccini, con medici di base che si trovano con solo 30 dosi, ai ritardi sul reperimento di strutture per ospitare i pazienti sub-intensivi Covid o quarantenati. A fronte di una incapacità manifesta, perfino nel fare le gare, Fontana e Gallera continuano con la retorica dell'eccellenza, sostenendo che in Lombardia va tutto bene e che il sistema sta funzionando. Oggi i cittadini lombardi, al pari di mesi fa, non si sentono al sicuro e hanno capito che l’unica cosa fatta da questa giunta in questi mesi è provare in tutti modi a proteggere e promuovere se stessi”- conclude la segretaria dem Roggiani.

Continua a leggere

Contatti.

PARTITO DEMOCRATICO 
MILANO METROPOLITANA


Via Roberto Lepetit, 4
20124 Milano

Tel. (+39) 02 6963 1000
Fax (+39) 02 6963 1023

Partito Democratico
Milano Metropolitana


Social


© Copyright PD Milano Metropolitana